in evidenza --- 28/04/2016 - Il Comune di Ozieri a Cagliari al forum PA con buona prassi Plus - Ippotir - con il Centro di Equitazione Ozierese ---

Assistenza Domiciliare Integrata

A.D.I. - Assistenza Domicialiare Integrata

Descrizione

L’Assistenza Domiciliare Integrata è un servizio che intende garantire l’assistenza sanitaria e sociale nel proprio domicilio a soggetti anziani e non, aventi necessità di un’assistenza temporanea o continuativa, affinché venga favorita la permanenza nel proprio ambiente di vita ed evitare il ricovero determinato da ragioni sociali o motivi di organizzazione sanitaria. Il Servizio non è rivolto soltanto al soggetto interessato, ma ha anche funzioni di supporto per tutto il nucleo familiare.
Lo scopo del servizio è, sia quello di prevenire il rischio della non autosufficienza che di assistenza agli anziani non autosufficienti per tentare di raggiungere il miglior livello di qualità di vita possibile in rapporto alla condizione di salute psico-fisica e di autonomia funzionale.

Gli obiettivi sono:

1. Prevenire tutti i fattori di ordine psico-fisico, socio-economico, o ambientale che possano alterare l’equilibrio della persona in stato di disagio;
2. Riabilitare la persona al fine di evitare o ridurre il peggioramento e facilitare il recupero funzionale;
3. Ottimizzare l’intervento globale, preventivo, curativo e riabilitavo, mediante l’integrazione delle prestazioni socio-assistenziali e sanitarie.

Prestazioni

L’Assistenza Domiciliare Integrata è costituita da un insieme di prestazioni che possono variare da interventi prevalentemente di tipo sociale ad interventi misti sociosanitari e comunque l’obiettivo del Comune è sempre tendente ad attivare le risorse personali e familiari dell’utente.

Prestazioni socio assistenziali di competenza del comune

  • - Prestazioni per il governo della casa:
  • - Aiuto domestico (pulizia ordinaria e straordinaria degli ambienti)
  • - Eventuale somministrazione dei pasti
  • - Eventuale servizio di lavanderia
  • - Prestazioni per favorire l’autosufficienza:
  • - Igiene della persona
  • - Aiuto nella deambulazione
  • - Accompagnamento per disbrigo pratiche, spese.
  • - Prestazioni per la socializzazione:
  • - Accompagnamento per visite e passeggiate
  • - Attività di intrattenimento e organizzazione del tempo libero
  • - Stimolo psicologico volto alla comprensione e all’accettazione dell’utente
  • - Interventi di sostegno ai restanti componenti del nucleo familiare

Prestazioni sanitarie di competenza del distretto sanitario

  • - Prestazioni igienico-sanitarie (sotto controllo medico):
  • - Somministrazione di terapia;
  • - Rilevazione presso ria;
  • - Cambio di piccole medicazioni.

Prestazioni mediche

  • - Prestazione di medicina generale, erogabili a domicilio sulla base della convenzione che si intende stipulare con la Azienda U.S.L.;
  • - Prestazioni di medicina specialistica, erogabili a domicilio sulla base della convenzione che si intende stipulare con la Azienda U.S.L.;

Prestazioni infermieristiche

  • - Somministrazione e controllo terapia;
  • - Registrazione della temperatura corporea;
  • - Misurazione pressoria e del peso;
  • - Controllo della dieta alimentare;
  • - Applicazione di particolari fasciature;
  • - Assistenza controllo flebo e cateterizzati;
  • - Medicazione generale e per problemi particolari.

Prestazioni di riabilitazione:

  • - Riabilitazione fisica;
  • - Riabilitazione psico-motoria;
  • - Riabilitazione del linguaggio;
  • - Riabilitazione in ambito sensoriale;
  • - Riabilitazione di mantenimento;
  • - Riabilitazione occupazionale;

Destinatari

- anziani totalmente non autosufficienti per età, malattia, abbandono, indigenza;

- anziani in parte autosufficienti con necessità di assistenza primaria socio – assistenziale e sanitaria all’interno del proprio nucleo familiare;

- soggetti portatori di handicap (ciechi, sordi, con handicap fisici e/o mentali)

- soggetti con inabilità fisica o psichica temporanea.


Sedi e Orari



Sede di Ozieri

Sede di Bono


Collaboratori

   
   
   
   
Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter